ACCEDI
Domenica, 26 maggio 2024

FISCO

Bonus mobili solo per immobili situati in Italia

Anche se agevolati, gli arredi acquistati all’estero devono essere destinati ad immobili ubicati nel territorio dello Stato

/ Alessandro COTTO e Massimo NEGRO

Mercoledì, 28 maggio 2014

x
STAMPA

download PDF download PDF

Con la recente circolare 11/2014 (§ 5.5), l’Agenzia delle Entrate ha ammesso al beneficio del bonus mobili anche gli acquisti effettuati all’estero, a condizione che vengano rispettati gli adempimenti previsti per via normativa e amministrativa. Nello specifico, i contribuenti devono:
- eseguire i pagamenti mediante bonifico bancario o postale, con le stesse modalità già previste per i pagamenti dei lavori di ristrutturazione fiscalmente agevolati; in alternativa
- eseguire i pagamenti mediante carte di credito o carte di debito, tenendo presente che rileva la data di transazione;
- conservare la documentazione attestante l’effettivo pagamento  e le fatture di acquisto con la specificazione della natura, qualità e quantità dei beni e dei servizi acquistati.

Nel caso in cui ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU