X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Mercoledì, 1 dicembre 2021 - Aggiornato alle 6.00

IL CASO DEL GIORNO

Ineleggibilità e incompatibilità dei sindaci in cerca di lettura sistematica

/ Maurizio MEOLI

Giovedì, 12 giugno 2014

x
STAMPA

download PDF download PDF

In materia di ineleggibilità, incompatibilità e decadenza dei sindaci, la terminologia adottata dal legislatore non è sempre univoca. La rubrica dell’art. 2399 c.c. fa riferimento alle sole cause di ineleggibilità (e di decadenza), mentre le cause di incompatibilità sono menzionate nel comma 3 dello stesso art. 2399 c.c.

In linea generale, si può affermare che le cause di incompatibilità costituiscono un “sottoinsieme di quelle di ineleggibilità; non è chiaro, peraltro, dove siano da collocare le ipotesi maggiormente problematiche indicate dall’art. 2399 comma 1 lett. c) c.c.: tra quelle di incompatibilità o tra quelle di ineleggibilità. Più in particolare, poi, le cause di ineleggibilità impediscono al soggetto di essere eletto. Ne consegue che: se originarie, rendono ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU