ACCEDI
Sabato, 13 aprile 2024 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Bonus investimenti cumulabile con la «Nuova Sabatini»

Le regole per l’utilizzo congiunto, nei limiti delle intensità massime, sono previste nel DM 27 novembre 2013

/ Pamela ALBERTI

Mercoledì, 17 settembre 2014

x
STAMPA

download PDF download PDF

Il bonus investimenti di cui al DL 91/2014 è, in linea generale, cumulabile con la “Nuova Sabatini”, ancorché nel rispetto dei limiti previsti dall’art. 7 del DM 27 novembre 2013.
In relazione ai nuovi investimenti di cui alla divisione 28 della Tabella ATECO, le imprese interessate potrebbero, quindi, fruire cumulativamente, seppur nel rispetto dei limiti previsti, del credito d’imposta ex art. 18 del DL 91/2014 e dei contributi in conto interessi relativi a finanziamenti agevolati per effetto della “Nuova Sabatini”.

L’art. 18 del DL 91/2014, disciplinante il credito d’imposta per gli investimenti in beni nuovi di cui alla divisione 28 della tabella ATECO (si veda Schede di Aggiornamento 7/2014), non prevede alcuna specifica disposizione con riferimento ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU