ACCEDI
Venerdì, 21 giugno 2024 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Pesca professionale marittima, c’è la tassa di concessione per la licenza provvisoria

L’Agenzia delle Entrate precisa con la ris. 105 che non dovrà essere nuovamente corrisposta al rilascio dell’attestazione definitiva

/ Arianna ZENI

Venerdì, 28 novembre 2014

x
STAMPA

download PDF download PDF

Deve essere pagata la tassa sulle concessioni governative nel caso in cui, a seguito della richiesta di rinnovo della licenza di pesca professionale marittima, venga rilasciata al richiedente l’attestazione provvisoria.
La tassa, tuttavia, non dovrà essere nuovamente corrisposta al momento del rilascio della licenza definitiva.
Lo precisa l’Agenzia delle Entrate nella risoluzione n. 105 di ieri a seguito delle numerose richieste di chiarimento sull’individuazione del momento impositivo della tassa in questione.

L’art. 8 della Tariffa allegata al DPR n. 641/72, ha fissato a 404 euro la tassa di concessione governativa che deve essere versata per il rilascio della licenza di pesca professionale marittima (ex art. 4 della L. 17 febbraio 1982 n. 41), per ogni unità adibita ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU