Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Martedì, 7 febbraio 2023 - Aggiornato alle 6.00

IMPRESA

Possibili i contratti di rete senza notaio

Approvato il decreto ministeriale che fissa la modulistica, manca ancora la registrazione on line

/ Marco MACERONI

Lunedì, 19 gennaio 2015

x
STAMPA

download PDF download PDF

Finalmente è arrivato un provvedimento atteso da tempo. L’iter partito ad agosto 2012 si è concluso solo ora, con l’emanazione, da parte del MISE, del DM 7 gennaio 2015, contenente le specifiche tecniche per la trasmissione al Registro delle imprese dei contratti di rete. L’Agenzia delle Entrate non ha ancora provveduto alla definizione di un modello di registrazione on line (come quello che riguarda ad esempio la cessione di quote di srl operata dai commercialisti), ma ciò non dovrebbe rallentare l’entrata a regime del nuovo sistema, ben potendosi procedere ad una registrazione tramite F24, da allegare in formato ottico alla pratica.

La grande novità della disciplina è la possibilità di costituire contratti di rete senza necessità di ricorrere al notaio. Si tratta di ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU