ACCEDI
Lunedì, 24 giugno 2024 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Opzione per consolidato e trasparenza con la dichiarazione integrativa

I contribuenti potranno utilizzarla per «recuperare» le opzioni non esercitate tempestivamente

/ Mirco GAZZERA

Martedì, 13 ottobre 2015

x
STAMPA

download PDF download PDF

L’art. 16 del DLgs. 21 novembre 2014 n. 175, con riferimento all’esercizio delle opzioni per la trasparenza fiscale (art. 115 TUIR), il consolidato nazionale (art. 119 TUIR), la c.d. “tonnage tax” (art. 155 TUIR) e determinazione della base imponibile IRAP degli imprenditori individuali e delle società di persone con le regole dettate per le società di capitali (art. 5-bis del DLgs. n. 446/1997), prevede che le stesse siano tutte indicate nella “dichiarazione presentata nel periodo d’imposta a decorrere dal quale si intende esercitare l’opzione”.

A partire dal periodo d’imposta successivo a quello in corso al 31 dicembre 2014 (cioè dal modello UNICO 2015), pertanto, non è più prevista la trasmissione dello specifico modello di comunicazione ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU