ACCEDI
Venerdì, 19 luglio 2024 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Questionario di autovalutazione per il beneficio AEO

Le Dogane forniscono una prima traduzione del documento per la verifica dei requisiti per lo status di operatore economico autorizzato

/ Vincenzo CRISTIANO

Sabato, 28 maggio 2016

x
STAMPA

download PDF download PDF

Con l’entrata in vigore, a decorrere dal 1° maggio 2016, di tutte le disposizioni del Codice doganale dell’Unione europea (Regolamento Ue n. 952/2013), l’operatore economico che è interessato a richiedere l’autorizzazione per avvalersi del beneficio AEO deve presentare, insieme ad apposita domanda, un questionario di autovalutazione.

Il documento della Commissione europea TAXUD/B2/047/2011–Rev.6, pubblicato il giorno 8 aprile 2016, fornisce la bussola orientativa, per le autorità doganali e per gli operatori economici degli Stati Membri, necessaria ad assicurare l’omogenea interpretazione, nonché la coerente e comune applicazione delle norme doganali in relazione alla figura dell’operatore economico autorizzato.

A livello di struttura, è utile sapere ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU