ACCEDI
Venerdì, 19 luglio 2024 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Autorizzazioni ai regimi «indicate» nella dichiarazione doganale

In caso di rilascio di autorizzazioni, la dichiarazione deve contenere indicazioni rilevanti in merito all’operazione svolta

/ Vincenzo CRISTIANO

Lunedì, 17 ottobre 2016

x
STAMPA

download PDF download PDF

La nota n. 84724 dell’Agenzia delle Dogane, già oggetto di analisi su Eutekne.info (si veda “IVA «sospesa» nella trasformazione sotto controllo doganale” dell’11 ottobre 2016), fornisce chiarimenti sulle disposizioni applicabili in materia di appuramento del regime su cui è bene soffermarsi.

La circolare delle Dogane n. 8 del 19 aprile 2016 (§ 6) aveva puntualizzato che il trattamento favorevole previsto per le merci immesse in libera pratica con “destinazione particolare” in base ai previgenti artt. 291-300 del Reg. (CE) n. 2454/93 viene ora inquadrato nell’ambito dei cosiddetti “regimi speciali”, con applicazione di disposizioni specifiche, esaminate in maniera dettagliata nella menzionata nota n. 84724 dell’Agenzia.

Per quanto concerne ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU