Chiudi senza accettare

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili ad avere un'esperienza di navigazione migliorata e funzionale al tipo di dispositivo utilizzato, secondo le finalità illustrate nella Cookie Policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, puoi farlo in qualsiasi momento selezionando Gestisci le preferenze.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Mercoledì, 18 maggio 2022 - Aggiornato alle 6.00

IMPRESA

Nuovo codice per la relazione della società benefit

È stato inserito dal DM del 13 settembre 2017 ed è operativo dal 15 ottobre

/ Maurizio MEOLI

Sabato, 21 ottobre 2017

x
STAMPA

download PDF download PDF

La società benefit è tenuta a redigere annualmente una relazione concernente il perseguimento del beneficio comune.
La relazione in questione deve essere allegata al bilancio societario (art. 1 comma 382 della L. 208/2015) e pubblicata sul sito internet della società, ove esistente (art. 1 comma 383 primo periodo della L. 208/2015).

Una parte della dottrina ha affermato che, alla stregua di quanto accade per la relazione sulla gestione di cui all’art. 2428 c.c., anche la relazione sul perseguimento del beneficio comune non dovrebbe costituire parte integrante del bilancio, ma documento autonomo non soggetto ad approvazione da parte dell’assemblea. Secondo la FNC (Documento 31 gennaio 2017, “Le Società Benefit (parte III). Qualificazione giuridica e spunti innovativi”,

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU