X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Sabato, 6 marzo 2021 - Aggiornato alle 6.00

IL CASO DEL GIORNO

Opponibile la trascrizione della domanda di esecuzione specifica del preliminare

/ Roberta VITALE

Lunedì, 7 maggio 2018

x
STAMPA

download PDF download PDF

L’art. 72 del RD 267/42 prevede una disciplina specifica relativamente agli effetti del fallimento sui rapporti giuridici pendenti alla data della relativa dichiarazione di fallimento.

In particolare, qualora una delle parti di un contratto sia dichiarata fallita, senza essere stato ancora eseguito il contratto (anche in parte) da entrambi i soggetti, l’esecuzione dello stesso rimane sospesa fino a quando il curatore decide, dietro autorizzazione del comitato dei creditori, di subentrare nel contratto al posto dell’imprenditore fallito, assumendo tutti i relativi obblighi, o di sciogliersi dal medesimo, salvo che, nei contratti ad effetti reali, sia già avvenuto il trasferimento del diritto (art. 72 comma 1 del RD 267/42).

Tali disposizioni non trovano applicazione con riguardo ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU