X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Giovedì, 1 ottobre 2020 - Aggiornato alle 6.00

NOTIZIE IN BREVE

Due canali di Bankitalia per il whistleblowing

/ REDAZIONE

Giovedì, 3 maggio 2018

x
STAMPA

La Banca d’Italia ha comunicato ieri l’attivazione di due nuovi canali telematici dedicati alla ricezione delle segnalazioni sulle possibili violazioni normative o presunte irregolarità gestionali riscontrate presso intermediari vigilati.

I dipendenti e i collaboratori degli intermediari potranno inviare le segnalazioni (c.d. whistleblowing) alla casella di posta elettronica whistleblowing-vigilanza@bancaditalia.it, o, in alternativa, con posta ordinaria secondo le modalità descritte nella sezione dedicata del sito web.

Chi non è dipendente o collaboratore di un intermediario vigilato potrà inviare le segnalazioni alla casella di posta elettronica segnalazioniaziendali-vigilanza@bancaditalia.it o, in alternativa, via posta ordinaria secondo le modalità descritte nella sezione dedicata del sito web.

TORNA SU