X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Domenica, 24 ottobre 2021

FISCO

Giudizio riassunto davanti al giudice competente con contributo unificato

Decisivo, secondo la Cassazione, il fatto che vengano attivate due macchine processuali

/ Antonino RUSSO

Mercoledì, 9 maggio 2018

x
STAMPA

download PDF download PDF

Un interessante contributo interpretativo, in tema di applicabilità del contributo unificato nelle ipotesi di riassunzione del giudizio, è stato reso dalla Corte di Cassazione con la sentenza n. 8912/2018.
Prima di rappresentare la conclusione emessa, va evidenziato che essa sortisce da un giudizio innanzi la Commissione tributaria che si creava in ragione del fatto che un contribuente impugnava nei confronti del Ministero della Giustizia sia la cartella esattoriale – con cui gli veniva chiesto il pagamento del contributo unificato relativo a una causa instaurata davanti al giudice di pace e poi traslata per competenza al Tribunale della città – sia il conseguente preavviso di fermo amministrativo di autoveicolo, notificatogli dall’agente per la riscossione.

Il contraddittorio, in buona ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU