X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Mercoledì, 21 agosto 2019 - Aggiornato alle 6.00

IL CASO DEL GIORNO

I super-ammortamenti complicano il ricalcolo degli acconti

/ Pamela ALBERTI e Luca FORNERO

Lunedì, 28 maggio 2018

All’approssimarsi del termine per il versamento del primo acconto IRPEF/IRES 2018, occorre, come di consueto, “fare i conti” con le disposizioni che impongono la rideterminazione delle imposte storiche di riferimento, sulle quali commisurare il suddetto acconto.
Tra queste, la norma che appare di più difficile applicazione pratica è quella relativa ai super-ammortamenti e agli iper-ammortamenti.

In particolare, l’art. 1 comma 12 della L. 232/2016 dispone che la determinazione degli acconti dovuti per il periodo d’imposta in corso al 31 dicembre 2017 (2017, per i soggetti “solari”) e per quello successivo (2018, per i soggetti “solari”) sia effettuata “considerando, quale imposta del periodo precedente, quella che si sarebbe determinata ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU