X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Venerdì, 13 dicembre 2019 - Aggiornato alle 6.00

IL CASO DEL GIORNO

Sospensione da istanza di adesione senza giorni festivi

/ Caterina MONTELEONE

Martedì, 26 giugno 2018

A seguito del ricevimento di un atto di accertamento il contribuente può, nel rispetto del termine previsto per l’impugnazione (art. 21 del DLgs. 546/92), presentare domanda di adesione, ai sensi dell’art. 6 del DLgs. 218/97. La notifica della domanda di adesione determina la sospensione per un periodo di novanta giorni del termine per il ricorso.
Se il novantesimo giorno previsto per la sospensione a seguito dell’istanza di adesione cade in un giorno festivo, si pone il dubbio se il termine residuo per la presentazione del ricorso debba ricominciare a decorrere dal giorno successivo o se la fine del periodo di sospensione debba prorogarsi al giorno successivo non festivo, in applicazione dell’art. 155 comma 4 c.p.c.

La Corte di Cassazione, con la sentenza n. 22878 del ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU