X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Martedì, 26 marzo 2019 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Approvato il modello di istanza per la rottamazione dei ruoli

Deve essere trasmesso entro il 30 aprile 2019; bisogna specificare il numero d’identificazione interna per gli accertamenti esecutivi

/ Alfio CISSELLO

Mercoledì, 7 novembre 2018

Il DL 119/2018 ha in sostanza riaperto la rottamazione dei ruoli, prevedendo che, per i carichi (ruoli, accertamenti esecutivi, avvisi di addebito) trasmessi dal 2000 al 2017, sia possibile aderire all’istituto beneficiando dello stralcio delle sanzioni amministrative/contributive e degli interessi di mora, previa domanda da presentare entro il 30 aprile 2019.

Tale rottamazione, in sintesi, è riservata:
- ai debitori che non hanno presentato domanda per le precedenti rottamazioni;
- a coloro i quali, avendo aderito alla rottamazione inizialmente prevista dall’art. 6 del DL 193/2016, inviando domanda entro il 21 aprile 2017, non hanno poi pagato una o più rate;
- ai debitori che, dopo esser stati riammessi alla rottamazione con domanda da presentare entro il 15 maggio 2018, non hanno, ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU