X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Giovedì, 23 maggio 2019 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Registrazione massiva di PEC e codice destinatario per la fattura elettronica

La funzionalità è disponibile per gli intermediari abilitati da ieri sul portale «Fatture e corrispettivi»

/ Luca BILANCINI e Emanuele GRECO

Venerdì, 7 dicembre 2018

Da ieri, gli intermediari abilitati possono registrare massivamente l’indirizzo telematico prescelto per la ricezione delle fatture elettroniche, avvalendosi di un’apposita nuova funzionalità messa a disposizione sul portale “Fatture e corrispettivi” dell’Agenzia delle Entrate.
A darne l’annuncio è stata la stessa Agenzia, con un comunicato stampa di ieri.

La possibilità della registrazione “massiva” del canale di ricezione delle fatture elettroniche è attribuita a i soli intermediari abilitati ex art. 3 comma 3 del DPR 322/98, tra cui – principalmente – gli iscritti negli albi dei dottori commercialisti, dei ragionieri e dei periti commerciali e dei consulenti del lavoro, nonché i CAF.

La limitazione ai soli soggetti appena menzionati, per il servizio

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU