X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Martedì, 26 marzo 2019 - Aggiornato alle 6.00

NOTIZIE IN BREVE

L’amministrazione di società può essere svolta gratuitamente

/ REDAZIONE

Giovedì, 10 gennaio 2019

Con l’ordinanza n. 285/2019 la Corte di Cassazione ribadisce, alla luce delle Sezioni Unite n. 1545/2017, che il rapporto che lega l’amministratore alla società è “di tipo societario”; circostanza che esclude tutte le altre qualificazioni proposte in materia.

Ne deriva, per la specialità del rapporto, l’inapplicabilità dell’art. 36 Cost. sul diritto del lavoratore a una retribuzione proporzionata (cfr. Cass. n. 19714/2012) e la legittimità della previsione statutaria di gratuità delle funzioni di amministratore di società (Cass. nn. 15382/2017 e 7961/2009).

TORNA SU