X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Domenica, 12 luglio 2020

NOTIZIE IN BREVE

L’amministrazione di società può essere svolta gratuitamente

/ REDAZIONE

Giovedì, 10 gennaio 2019

x
STAMPA

Con l’ordinanza n. 285/2019 la Corte di Cassazione ribadisce, alla luce delle Sezioni Unite n. 1545/2017, che il rapporto che lega l’amministratore alla società è “di tipo societario”; circostanza che esclude tutte le altre qualificazioni proposte in materia.

Ne deriva, per la specialità del rapporto, l’inapplicabilità dell’art. 36 Cost. sul diritto del lavoratore a una retribuzione proporzionata (cfr. Cass. n. 19714/2012) e la legittimità della previsione statutaria di gratuità delle funzioni di amministratore di società (Cass. nn. 15382/2017 e 7961/2009).

TORNA SU