X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Mercoledì, 21 agosto 2019 - Aggiornato alle 6.00

LAVORO & PREVIDENZA

Nuove retribuzioni da maggio per il CCNL Unionchimica CONFAPI

Aumentati anche gli importi annuali del premio per obiettivi

/ Alessandro MORI

Martedì, 12 marzo 2019

Con accordo siglato lo scorso 8 marzo Unionchimica e CONFAPI hanno rinnovato la disciplina derivante dal CCNL 26 luglio 2016 applicabile ai lavoratori della piccola e media industria dei settori chimica, concia e settori accorpati, plastica e gomma, abrasivi, ceramica, vetro, che era scaduta il 31 dicembre 2018.

L’accordo introduce rilevanti novità in termini di trattamento economico, sia per quanto riguarda i minimi retributivi che rispetto al premio per obiettivi.
Quanto ai minimi retributivi, dagli incrementi contenuti nelle tabelle allegate all’accordo derivano i seguenti nuovi importi, applicabili dal mese di maggio 2019:
- plastica e gomma: Liv. Q, 2.434,85 euro; Liv. 8, 2.350,58 euro; Liv. 7, 2.153,45 euro; Liv. 6, 1.934,47 euro; Liv. 5, 1.801,64 euro; Liv. 4, 1.704,52 euro; ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU