X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Domenica, 22 settembre 2019

IMPRESA

Restano in carica i nuovi sindaci delle srl

L’innalzamento dei parametri nello Sblocca cantieri non è qualificata giusta causa di revoca

/ Maurizio MEOLI

Giovedì, 13 giugno 2019

La Camera ha approvato ieri, con 318 voti favorevoli e 236 contrari, la questione di fiducia sul Ddl. di conversione del decreto Sblocca cantieri, nel testo della Commissione, identico a quello approvato dal Senato. Come già sottolineato da Massimo Miani, Presidente del CNDCEC, il testo dell’art. 2477 c.c. ridisegnato dal Ddl. in questione, rappresenta il giusto punto di equilibrio tra i parametri attuali, che sono probabilmente troppo bassi, e quello che è l’obiettivo del DLgs. 14/2019, ovvero utilizzare lo strumento dell’allerta – che ha nell’attività del collegio sindacale il suo elemento centrale – per anticipare l’emersione della crisi e cercare di salvare l’impresa.

In particolare, le soglie di cui all’art. 2477 comma 2 lett. c) c.c. sono così ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU