X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Lunedì, 23 settembre 2019 - Aggiornato alle 6.00

IMPRESA

Revoca della liquidazione anche nelle società di persone

La decisione di revocare lo stato di liquidazione può desumersi anche da fatti concludenti

/ Edoardo MORINO

Giovedì, 20 giugno 2019

Sia pure in mancanza di un’espressa previsione normativa sul tema, anche nelle società di persone deve ritenersi ammissibile la revoca dello stato di liquidazione.
Sono queste le conclusioni cui giunge il Consiglio nazionale del notariato nello Studio d’impresa n. 111-2019/I.

È pacifico – premette il CNN – che nelle società di persone, a differenza di quanto accade nelle società di capitali, il verificarsi di una causa di scioglimento determina l’apertura della fase di liquidazione anche in mancanza di adempimenti formali, in quanto le cause di scioglimento operano di diritto e i relativi adempimenti pubblicitari hanno efficacia solo dichiarativa.

Ciò posto, il Notariato, nell’interrogarsi sulla possibilità di procedere, anche nelle società di persone, alla revoca dello ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU