X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Mercoledì, 16 ottobre 2019 - Aggiornato alle 6.00

PROFESSIONI

Sulle persone politicamente esposte utile la collaborazione del cliente

Nelle Linee guida antiriciclaggio sono riportati esempi operativi per l’individuazione di PPE e relativi familiari

/ Annalisa DE VIVO

Giovedì, 27 giugno 2019

Al fine di declinare ulteriormente la nozione di “persona politicamente esposta” (PPE) affrontata nella Regola tecnica n. 2.6, le Linee guida del CNDCEC si soffermano su alcuni temi di rilievo operativo in sede di espletamento degli obblighi di adeguata verifica da parte del professionista.
Varrà ricordare sinteticamente che sono politicamente esposte “le persone fisiche che occupano o hanno cessato di occupare da meno di un anno importanti cariche pubbliche, nonché i loro familiari e coloro che con i predetti soggetti intrattengono notoriamente stretti legami”. L’elencazione recata dall’art. 1, comma 2, lett. dd) del DLgs. 231/2007 deve ritenersi tassativa e, ai fini dell’identificazione dei familiari di persone politicamente esposte, rileva esclusivamente

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU