X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Mercoledì, 16 ottobre 2019 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Per la somministrazione di lavoro dichiarazioni IRAP differenziate

Variazioni in aumento e in diminuzione vincolate alla natura dei costi e alle modalità di iscrizione in bilancio

/ Luca FORNERO

Sabato, 13 luglio 2019

Nel calcolo dell’IRAP e nella redazione della relativa dichiarazione, occorre prestare attenzione alle variazioni in aumento o in diminuzione da effettuare nell’ipotesi di personale impiegato tramite contratto di somministrazione di manodopera (che, peraltro, le istruzioni continuano a definire lavoro interinale). Infatti, le modalità di compilazione possono differire a seconda dei criteri di contabilizzazione adottati.

In via preliminare, si rammenta che, tramite tale contratto, un’agenzia (detta di somministrazione) mette a disposizione di un utilizzatore, a tempo determinato o indeterminato, uno o più lavoratori suoi dipendenti, che, per tutta la durata della missione, svolgono la propria attività nell’interesse e sotto la direzione e il controllo dell’utilizzatore.

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU