X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Giovedì, 19 settembre 2019 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Richiesta di crediti d’imposta esposti in dichiarazione con prescrizione decennale

Secondo la Cassazione, infatti, la dichiarazione assume a pieno titolo la valenza di istanza di rimborso

/ Giorgio INFRANCA e Pietro SEMERARO

Venerdì, 23 agosto 2019

Con l’ordinanza n. 17976/2019, la Corte di Cassazione è tornata a esprimersi sul diritto al rimborso del credito d’imposta indicato in dichiarazione.
Nella citata sentenza la Suprema Corte ha affermato che i crediti d’imposta riportati dai contribuenti in dichiarazione non soggiacciono ad alcun termine decadenziale, potendo essere richiesti a rimborso entro l’ordinario termine di prescrizione decennale. D’altra parte, però, il credito d’imposta esposto in dichiarazione non diviene certo e intangibile solo perché l’Amministrazione finanziaria non ha provveduto alla rettifica della dichiarazione entro il termine annuale di cui all’art. 36-bis del DPR 600/73.
Infine, la Corte ha precisato che, comunque, la mera esposizione del credito in dichiarazione ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU