X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Martedì, 15 ottobre 2019 - Aggiornato alle 6.00

IL CASO DEL GIORNO

La sospensione feriale opera per le deduzioni difensive

/ Caterina MONTELEONE

Lunedì, 23 settembre 2019

L’irrogazione delle sanzioni non collegate al tributo è disciplinata nell’art. 16 del DLgs. 472/97, mentre, in caso di irrogazione della sanzione congiunta all’accertamento del maggior tributo, trova applicazione l’art. 17 del DLgs. 472/97.

Nel caso in cui trovi applicazione l’art. 16 del DLgs. 472/97, l’Ufficio notifica al contribuente apposito atto di contestazione, in relazione al quale questi può:
- definire la pretesa con il pagamento di un importo pari a un terzo della sanzione irrogata;
- presentare un atto di deduzioni difensive, esponendo le ragioni per le quali ritiene non dovute le sanzioni contestate;
- procedere con apposito ricorso.

La disciplina in materia di contestazione delle sanzioni prevede, quindi, che il contribuente entro il termine per ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU