X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Sabato, 31 ottobre 2020 - Aggiornato alle 6.00

ECONOMIA & SOCIETÀ

La modalità di cottura può incidere sulle qualità nutrizionali degli alimenti

La griglia e la brace producono sostanze in grado di provocare cambiamenti nel DNA che possono aumentare il rischio di tumori di stomaco e colon

/ FONDAZIONE UMBERTO VERONESI

Venerdì, 11 ottobre 2019

x
STAMPA

download PDF download PDF

Il modo in cui ogni giorno cuociamo il cibo che portiamo in tavola può fare la differenza per la nostra salute. Pentole, elettrodomestici, condimenti possono influenzare le qualità nutrizionali degli alimenti e, in certi casi, persino produrre sostanze tossiche e cancerogene.
Ecco in sintesi i consigli utili per cucinare senza aumentare il rischio di ammalarsi, con un focus particolare sul rischio di tumore.

I vantaggi della bollitura e della cottura al vapore sono che non è necessario usare grassi e che non si producono sostanze potenzialmente nocive. Bisogna però tenere conto che più acqua si mette in pentola e più si prolunga la bollitura, più si perdono i sali minerali e le vitamine. È importante soprattutto per le verdure: le vitamine idrosolubili come la vitamina C e la vitamina B vengono ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU