X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Mercoledì, 30 settembre 2020 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Onere della prova stringente per i finanziamenti infruttiferi infragruppo

I contratti aventi data certa in cui si indica la natura infruttifera dei prestiti sono inadeguati perché la norma fa riferimento alle sole iscrizioni in bilancio

/ REDAZIONE

Venerdì, 24 gennaio 2020

x
STAMPA

download PDF download PDF

Con sentenza n. 1475 depositata ieri, 23 gennaio 2020, la Corte di Cassazione si esprime in merito ai mezzi di prova utili al superamento della presunzione di onerosità dei finanziamenti infragruppo.

L’Ufficio contestava, per il periodo di imposta 2003, la mancata contabilizzazione di ricavi per interessi attivi relativi a finanziamenti a società controllate e collegate, ritenendo i finanziamenti soci, specie se infruttiferi, operazioni straordinarie “da iscrivere sui libri sociali”. Nel caso di specie, non erano state trovate annotazioni in proposito mentre, a fronte della richiesta di chiarimenti, la società aveva fornito la corrispondenza intercorsa con le proprie controllate o collegate da cui si ricavava la concessione del prestito.
Risultati sfavorevoli i due gradi di

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU