X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Sabato, 4 aprile 2020 - Aggiornato alle 6.00

LAVORO & PREVIDENZA

Per i forfetari agevolazione contributiva da valutare con cautela

Contribuzioni nel complesso inferiori all’importo ordinario sul minimale di reddito determinano una riduzione dei mesi accreditati a fini contributivi

/ Paola RIVETTI

Martedì, 18 febbraio 2020

Gli imprenditori individuali che applicano ai fini fiscali il regime forfetario possono beneficiare di una riduzione del 35% della contribuzione ordinariamente dovuta (sul reddito minimale e su quello eccedente) alla Gestione artigiani e commercianti INPS. La misura, disciplinata dall’art. 1 commi 76-84 della L. 190/2014:
- non è estensibile ai professionisti, iscritti alla Gestione separata INPS oppure a Casse professionali private;
- è opzionale e accessibile esclusivamente previa domanda da trasmettere all’INPS, secondo le modalità definite dal medesimo Istituto con le circ. n. 29/2015 e n. 35/2016, entro precisi termini.

I soggetti già esercenti attività d’impresa hanno l’onere di:
- compilare l’apposito modello all’interno del Cassetto previdenziale ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU