ACCEDI
Domenica, 26 maggio 2024

FISCO

Invio tardivo dei modelli INTRA con sanzione dimezzata

Ammesso il ravvedimento operoso da calcolare rispetto alla scadenza dei termini di invio

/ Emanuele GRECO

Giovedì, 16 luglio 2020

x
STAMPA

download PDF download PDF

Il 30 giugno scorso ha rappresentato il termine ultimo per la presentazione dei modelli INTRASTAT relativi ai mesi di febbraio, marzo e aprile 2020, oltre che per quelli relativi al primo trimestre 2020, per effetto della sospensione degli adempimenti prevista dal decreto “Cura Italia” (art. 62 del DL 18/2020).
Il 25 giugno, invece, è scaduto il termine per la presentazione dei modelli relativi al mese di maggio 2020, con un parziale disallineamento delle due scadenze, già evidenziato in precedenza (si veda “Primo esterometro del 2020 entro il 30 giugno” del 13 giugno 2020).

Un aspetto di interesse, in questi giorni, riguarda le sanzioni applicabili al possibile invio tardivo dei modelli, anche in ragione delle numerose scadenze fiscali che hanno interessato il mese di

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU