X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Lunedì, 13 luglio 2020 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Forfetizzazione della resa per giornali quotidiani e periodici al 95%

L’aumento costituisce una misura per sostenere tali prodotti editoriali limitata all’anno 2020

/ Mirco GAZZERA

Giovedì, 4 giugno 2020

x
STAMPA

download PDF download PDF

Il DL 34/2020 (decreto “Rilancio”) prevede alcune misure a sostegno dell’editoria, fra le quali, la temporanea fissazione al 95% della forfetizzazione della resa per il commercio di giornali quotidiani e di periodici nonché dei relativi supporti integrativi.

Le operazioni riguardanti il commercio di prodotti editoriali sono assoggettate a IVA con un particolare regime monofase (art. 74 comma 1 lett. c) del DPR 633/72). L’imposta è assolta dall’editore sulla base del prezzo di vendita al pubblico del prodotto editoriale, comprensiva dei valori aggiunti conseguiti da tutti i soggetti che intervengono nelle fasi di produzione e di distribuzione (circ. Agenzia delle Entrate n. 23/2014).
In termini generali, l’editore è il soggetto che intraprende l’iniziativa

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU