X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Martedì, 7 luglio 2020 - Aggiornato alle 6.00

LAVORO & PREVIDENZA

Fornite le indicazioni operative per l’emersione dei rapporti di lavoro irregolari

Il Ministero dell’Interno ha inoltre indicato i limiti di reddito del datore di lavoro

/ Giada GIANOLA

Sabato, 30 maggio 2020

x
STAMPA

download PDF download PDF

Sono state rese note con decreto del 27 maggio 2020 del Ministero dell’Interno, pubblicato ieri sulla Gazzetta Ufficiale, le modalità di presentazione delle istanze di cui all’art. 103 del DL 34/2020 (c.d. decreto “Rilancio”), ai fini della regolarizzazione dei rapporti di lavoro nei seguenti settori: agricoltura, allevamento e zootecnia, pesca e acquacoltura e attività connesse; assistenza alla persona per sé stessi o per componenti della propria famiglia, ancorché non conviventi, affetti da patologie o handicap che ne limitino l’autosufficienza; lavoro domestico di sostegno al bisogno familiare Nell’allegato 1 del decreto sono state elencate le specifiche attività rientranti nei predetti settori.

Per quanto riguarda i datori di lavoro, l’istanza deve

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU