X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Martedì, 11 agosto 2020 - Aggiornato alle 6.00

PROFESSIONI

Richiami di informativa in caso di significative incertezze sulla continuità

Per Assirevi la relazione di revisione dovrà avere un paragrafo d’enfasi anche se per gli effetti del COVID-19 non ci sono alternative alla cessazione

/ Ermando BOZZA e Stefano DE ROSA

Venerdì, 5 giugno 2020

x
STAMPA

download PDF download PDF

La relazione di revisione al bilancio chiuso al 31 dicembre 2019 deve contenere un richiamo di informativa ad hoc nei casi in cui la società, ricorrendone le condizioni, si sia avvalsa della deroga al presupposto della continuità prevista dall’art. 7 del DL 23/2020 (il cui Ddl. di conversione è stato approvato ieri in via definitiva in Senato) e, a causa degli effetti dirompenti dell’epidemia esistano incertezze significative di going concern oppure non vi siano ragionevoli alternative alla cessazione dell’attività.

Tale importante precisazione, che era stata anticipata su Eutekne.info (si veda “Norme anti COVID-19 sui bilanci 2019 con riflessi nelle relazioni di revisione” del 30 aprile 2019), è contenuta nel documento di ricerca Assirevi n. 235, pubblicato ieri,

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU