X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Mercoledì, 12 agosto 2020 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Anche le estromissioni nel computo del fatturato per il fondo perduto

Eventuali operazioni nell’aprile 2020 possono penalizzare i contribuenti

/ Emanuele GRECO

Venerdì, 10 luglio 2020

x
STAMPA

download PDF download PDF

Il mese di aprile 2020 ha rappresentato, per gli imprenditori individuali, un periodo nel quale effettuare estromissioni di immobili strumentali, beneficiando dell’agevolazione (versamento di un’imposta sostitutiva) riconosciuta dall’art. 1 comma 690 della L. 160/2019, sino al 31 maggio 2020. Il termine, peraltro, avrebbe potuto beneficiare della proroga di cui all’art. 62 del DL 18/2020, ed essere così differito al 30 giugno 2020 (si veda “Estromissione agevolata con termine per opzione in dubbio” del 30 marzo 2020).

L’estromissione di un immobile strumentale dalla sfera imprenditoriale è, però, anche un’operazione che assume rilievo ai fini IVA, configurando autoconsumo ai sensi dell’art. 2 comma 2 n. 5 del DPR 633/72.
Quest’ultima ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU