X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Sabato, 15 agosto 2020 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Bonus vacanze anche sui servizi accessori

Occorre tuttavia che siano indicati in fattura da un unico fornitore

/ Pamela ALBERTI

Sabato, 4 luglio 2020

x
STAMPA

download PDF download PDF

L’Agenzia delle Entrate, con la circolare n. 18 di ieri, ha fornito chiarimenti in merito al bonus vacanze di cui all’art. 176 del DL 34/2020.

Beneficiari del bonus vacanze sono i nuclei familiari con ISEE in corso di validità, ordinario o corrente, non superiore a 40.000 euro. L’Agenzia evidenzia che, ai fini in esame, per “nucleo familiare” si intende quello definito dal regolamento per la determinazione dell’ISEE, da non confondere con la nozione di “familiare a carico” ai sensi dell’art. 12 del TUIR. Più precisamente, il “nucleo familiare” è costituito dai soggetti componenti la “famiglia anagrafica” alla data di presentazione della DSU.
L’art. 176 del DL 34/2020 prevede che il bonus vacanze è utilizzabile

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU