X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Venerdì, 30 ottobre 2020 - Aggiornato alle 6.00

LAVORO & PREVIDENZA

Prima rata dei contributi dei lavoratori agricoli autonomi entro il 16 luglio

Stessa scadenza per il versamento della prima rata di contribuzione dovuta dai concedenti ai piccoli coloni e compartecipanti familiari

/ Daniele SILVESTRO

Venerdì, 10 luglio 2020

x
STAMPA

download PDF download PDF

L’INPS, con due circolari pubblicate in prossimità della scadenza della prima rata, definisce la contribuzione dovuta, per l’anno 2020, dai coltivatori diretti, coloni, mezzadri e imprenditori agricoli professionali (IAP) e dai concedenti ai piccoli coloni e compartecipanti familiari.

Per quanto riguarda i coltivatori diretti, i coloni, i mezzadri e gli IAP, la circ. n. 82/2020 spiega innanzitutto le modalità di calcolo della contribuzione IVS dovuta. Quest’ultima viene infatti determinata moltiplicando il reddito medio convenzionale giornaliero (fissato a 59,45 euro per il 2020) per il numero di giornate indicate nella “Tabella D” allegata alla L. 233/90, in corrispondenza della fascia di reddito in cui si colloca l’azienda; al risultato ottenuto occorre ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU