X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Giovedì, 24 settembre 2020 - Aggiornato alle 6.00

IL PUNTO / OPERAZIONI STRAORDINARIE

Periodo di start up con possibile connotazione commerciale ai fini PEX

Tale fase può rilevare anch’essa come periodo durante il quale veniva svolta attività commerciale se è seguita dallo svolgimento dell’attività di impresa

/ Enrico ZANETTI

Martedì, 4 agosto 2020

x
STAMPA

download PDF download PDF

L’ultimo dei quattro requisiti che, ai sensi dell’art. 87 comma 1 del TUIR, devono sussistere ai fini dell’applicabilità della participation exemption è quello della “commercialità della partecipata”.

La lett. d) del comma 1 dell’art. 87 del TUIR prevede infatti che, ai fini dell’applicabilità della participation exemption, la partecipazione oggetto di realizzo debba essere relativa a una partecipata che svolga un’effettiva attività commerciale, dovendosi peraltro escludere a priori, senza possibilità di prova contraria, la sussistenza del requisito di commercialità in capo a quelle società partecipate il cui patrimonio è prevalentemente investito in beni immobili diversi dagli impianti e dai fabbricati utilizzati direttamente dall’impresa. ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU