X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Martedì, 19 gennaio 2021 - Aggiornato alle 6.00

IL CASO DEL GIORNO

Installazione di colonnine elettriche tra aliquota IVA ordinaria e reverse charge

/ Corinna COSENTINO e Simonetta LA GRUTTA

Sabato, 15 agosto 2020

x
STAMPA

download PDF download PDF

Negli ultimi anni si è registrata una crescente diffusione della mobilità elettrica, soprattutto nelle realtà cittadine. Ciononostante, sono ancora pochi i chiarimenti forniti dall’Amministrazione finanziaria in merito al trattamento fiscale delle operazioni connesse all’utilizzo dei veicoli elettrici e alla realizzazione delle relative infrastrutture. Una delle problematiche più diffuse riguarda il trattamento IVA delle operazioni di installazione delle c.d. “colonnine di ricarica”. Sul tema si è pronunciata di recente l’Agenzia delle Entrate, con la risposta a interpello n. 218/2020, fornendo indicazioni in merito all’aliquota IVA applicabile.

La fattispecie esaminata riguardava l’installazione di una colonnina a uso privato, unitamente a un impianto ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU