X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Martedì, 22 settembre 2020 - Aggiornato alle 6.00

NOTIZIE IN BREVE

Ulteriore mensilità di reddito di emergenza richiedibile fino al 15 ottobre

/ REDAZIONE

Giovedì, 17 settembre 2020

x
STAMPA

Con un comunicato stampa pubblicato ieri, l’INPS ha reso noto che da martedì 15 settembre 2020, sino al 15 ottobre 2020, è possibile presentare domanda di reddito di emergenza (REM), introdotto dall’art. 82 del DL 34/2020 (conv. L. 77/2020) quale sostegno al reddito straordinario per i nuclei familiari che versano in particolari condizioni di bisogno a causa dell’emergenza sanitaria dovuta alla diffusione del COVID-19.

La domanda di REM doveva inizialmente essere presentata entro la data del 31 luglio 2020, ma l’art. 23 del DL 104/2020 (c.d. “decreto Agosto”) ha previsto, fermo restando quanto già eventualmente erogato ai sensi dell’art. 82, il riconoscimento di una ulteriore mensilità di REM erogabile ai nuclei familiari in possesso dei requisiti di legge che presenteranno nuova domanda, secondo le indicazioni diramate dall’Istituto di previdenza con la circolare n. 102/2020 (si veda “Dall’INPS indicazioni sul riconoscimento di un’ulteriore mensilità di reddito di emergenza” del 12 settembre 2020).

L’istanza può quindi essere presentata dal richiedente, entro il termine del 15 ottobre 2020, in via telematica (accedendo al sito istituzionale dell’Istituto) o rivolgendosi a CAF e Patronati.

TORNA SU