X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Domenica, 28 febbraio 2021

IL CASO DEL GIORNO

Insegnamento sportivo in esenzione IVA

/ Corinna COSENTINO e Emanuele GRECO

Giovedì, 31 dicembre 2020

x
STAMPA

download PDF download PDF

L’art. 10 comma 1 n. 20 del DPR 633/72, seppure modificato ai sensi dell’art. 32 del DL 124/2019 (conv. L. 157/2019), continua a prevedere il regime di esenzione IVA per le prestazioni didattiche “di ogni genere” rese da scuole o istituti riconosciuti da pubbliche amministrazioni e da ONLUS. Non è chiaro, però, se alla luce dei recenti chiarimenti della prassi amministrativa tale esenzione continui ad applicarsi all’insegnamento delle discipline sportive.

Le prestazioni didattiche che sono state espunte dal menzionato art. 10 n. 20 (e che, di conseguenza, non possono più fruire del regime di esenzione) sono le prestazioni d’insegnamento della guida automobilistica non professionale, per effetto del recepimento della Corte di Giustizia Ue del 14 marzo 2019,

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU