X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Venerdì, 15 gennaio 2021 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Comunicazione delle operazioni internazionali pericolose al via

Approvato anche il tracciato telematico per l’invio dei dati all’Agenzia delle Entrate

/ Gianluca ODETTO

Sabato, 28 novembre 2020

x
STAMPA

download PDF download PDF

Con il DM 17 novembre 2020, di prossima pubblicazione sulla G.U., e il provv. Agenzia delle Entrate n. 364425 del 26 novembre 2020 si è completato il quadro delle norme nazionali attuative della direttiva 2018/822/Ue sugli obblighi di comunicazione delle operazioni internazionali “pericolose”, i quali interessano in modo diretto anche il mondo professionale.

I soggetti tenuti al nuovo adempimento (“intermediari”, secondo la definizione dell’art. 2 comma 1 lettera c) del DLgs. 100/2020) sono stati distinti dal DM 17 novembre 2020 in due categorie:
- i “promotori”, ovvero gli “ideatori” e/o “esecutori” dell’operazione internazionale pericolosa;
- i “fornitori di servizi”, i quali si limitano alla consulenza o all’assistenza

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU