X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Mercoledì, 28 luglio 2021 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Da verificare la sostituzione d’imposta durante la giacenza dell’eredità

Non è configurabile se è impossibile individuare il soggetto sostituito

/ Paola RIVETTI

Venerdì, 8 gennaio 2021

x
STAMPA

download PDF download PDF

Con la risposta a interpello n. 13, pubblicata ieri, l’Agenzia delle Entrate ha precisato che l’istituto della sostituzione d’imposta non opera in caso di corresponsione dei proventi per diritto d’autore che siano maturati in favore dell’autore deceduto, durante il periodo in cui l’eredità risulta giacente in assenza di accettazione da parte dei chiamati e di nomina di un curatore. In tale situazione, infatti, non è possibile individuare un titolare dei proventi né, conseguentemente, il soggetto sostituito.

Il chiarimento è stato reso nell’ambito di una fattispecie particolare. A seguito dell’attivazione di una procedura di pignoramento presso terzi, un ente pubblico economico preposto alla tutela del diritto d’autore (in qualità di terzo

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU