X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Lunedì, 2 agosto 2021 - Aggiornato alle 6.00

LAVORO & PREVIDENZA

Per la tredicesima decontribuzione Sud solo sui ratei di ottobre, novembre e dicembre

Nell’ambito della somministrazione di manodopera, ai fini del diritto all’esonero del 30% rileva la sede di lavoro dell’agenzia e non dell’utilizzatore

/ Daniele SILVESTRO

Mercoledì, 13 gennaio 2021

x
STAMPA

download PDF download PDF

Con il messaggio n. 72, l’INPS ha fornito chiarimenti sull’agevolazione prevista dall’art. 27 del DL 104/2020 (DL “Agosto”), con riguardo, in particolare, alla possibilità di riconoscere o meno la c.d. “decontribuzione Sud” ai rapporti in somministrazione, ai lavoratori marittimi, nonché per la tredicesima mensilità.

Si ricorda che il citato art. 27 comma 1 riconosce in favore dei datori di lavoro privati (esclusi quelli del settore agricolo e i contratti di lavoro domestico) un esonero del 30% dal versamento dei contributi previdenziali dovuti dai medesimi, con esclusione dei premi INAIL.

L’accesso al beneficio è consentito in riferimento ai rapporti di lavoro dipendente, instaurati e instaurandi, la cui sede di lavoro sia situata in Regioni che ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU