X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Sabato, 6 marzo 2021 - Aggiornato alle 6.00

LAVORO & PREVIDENZA

Retribuzioni adeguate da gennaio per gli addetti all’industria della ceramica

Sciolta la riserva sulla ratifica dell’accordo di novembre e sviluppati nuovi minimi e IPO

/ REDAZIONE

Sabato, 23 gennaio 2021

x
STAMPA

download PDF download PDF

Lo scorso 18 gennaio le OO.SS. Filctem-Cgil, Femca-Cisl e Uiltec-Uil, parti firmatarie del CCNL applicabile agli addetti all’industria della ceramica, hanno comunicato alla controparte datoriale (Confindustria Ceramica) l’esito positivo della consultazione dei lavoratori e il conseguente scioglimento della riserva sull’accordo 26 novembre 2020, che deve pertanto ritenersi pienamente vigente e applicabile. Ricordiamo che l’accordo in questione svolge la sua efficacia dal 1° gennaio 2020 al 30 giugno 2023.

A soli due giorni di distanza dallo scioglimento della riserva, in data 20 gennaio sono state rilasciate le tabelle complete delle retribuzioni (comprensive di minimi retributivi e di Indennità di Posizione Organizzativa - IPO) spettanti a partire dal 1° gennaio 2021, ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU