X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Sabato, 6 marzo 2021 - Aggiornato alle 6.00

LAVORO & PREVIDENZA

Fissati i massimali mensili dei trattamenti di integrazione salariale per il 2021

L’INPS definisce anche gli importi di NASpI, DIS-COLL e disoccupazione agricola

/ Elisa TOMBARI

Sabato, 23 gennaio 2021

x
STAMPA

download PDF download PDF

Come ogni anno, con la circolare n. 7/2021, l’INPS rende noti gli importi massimi mensili, validi per l’anno 2021, relativi ai trattamenti di integrazione salariale, agli assegni ordinario ed emergenziale erogati dai Fondi di solidarietà per il settore del credito, alle indennità di disoccupazione NASpI, DIS-COLL e agricola.

In via preliminare, l’Istituto previdenziale ricorda come l’art. 3, comma 6 del DLgs. 148/2015, con effetto dal 1° gennaio di ciascun anno, prescriva la rivalutazione dei c.d. “tetti” nella misura del 100% dell’aumento derivante dalla variazione annuale dell’indice ISTAT dei prezzi al consumo.
Con particolare riferimento ai trattamenti di integrazione salariale, nella circolare vengono riportati gli importi massimi mensili –

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU