X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Sabato, 10 aprile 2021 - Aggiornato alle 6.00

LAVORO & PREVIDENZA

Per l’incentivo IREC recuperabili anche gli arretrati di novembre e dicembre 2020

L’INPS interviene sull’esonero contributivo riconosciuto dal DL Agosto con assunzione a tempo indeterminato o trasformazione del rapporto di lavoro

/ REDAZIONE

Sabato, 27 febbraio 2021

x
STAMPA

download PDF download PDF

Con il messaggio n. 832, l’INPS ha fornito ulteriori chiarimenti con riguardo all’incentivo riconosciuto dall’art. 6 del DL 104/2020 (DL “Agosto”) in caso di assunzione, o trasformazione del rapporto di lavoro, effettuata nell’ultima parte dell’anno 2020.

Si ricorda, infatti, che il citato art. 6 prevede l’esonero del 100% dal versamento dei contributi previdenziali a carico del datore di lavoro in caso di nuova assunzione a tempo indeterminato, ovvero per la trasformazione del contratto di lavoro subordinato a tempo determinato in contratto di lavoro a tempo indeterminato, effettuata a decorrere dal 15 agosto 2020 (data di entrata in vigore del decreto) e sino al 31 dicembre 2020.
La stessa disposizione prevede poi che dal beneficio in esame vengano

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU