Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Domenica, 29 gennaio 2023

CONTABILITÀ

Informativa non finanziaria per rendersi accountable verso gli investitori

Le «valutazioni ESG» allargano la sfera dell’analisi alle variabili environmental, social e di governance

/ Fabrizio BAVA, Maurizio CISI e Alain DEVALLE

Lunedì, 12 aprile 2021

x
STAMPA

download PDF download PDF

I dati finanziari (Fatturato, EBITDA, posizione finanziaria netta, patrimonio netto, ecc.) non sono più sufficienti per un’adeguata informativa verso i terzi (banche comprese). Sempre di più si sente parlare di “valutazioni ESG” delle aziende, basate su criteri orientati ad allargare la sfera dell’analisi alle variabili environmental (E), social (S) e di governance (G). Si tratta di processi tanto innovativi quanto inarrestabili che hanno preso piede tra gli investitori e che, lato-aziende, devono essere conosciuti e considerati.

Sempre più imprese sono consapevoli della necessità, per la loro sopravvivenza, di rivedere i modelli di business in un’ottica di sostenibilità, anche solo in ottica “adattiva”, in aderenza alle parole chiave ricorrenti del ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU