X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Sabato, 22 gennaio 2022 - Aggiornato alle 6.00

LAVORO & PREVIDENZA

Niente ticket licenziamento per il nuovo scivolo pensionistico

Alla luce della legge di bilancio 2021 il mancato versamento è dovuto al non riconoscimento del diritto alla NASpI al lavoratore

/ REDAZIONE

Martedì, 13 aprile 2021

x
STAMPA

download PDF download PDF

Con un approfondimento pubblicato ieri, la Fondazione Studi Consulenti del Lavoro affronta, sotto forma di FAQ, la tematica del contratto di espansione e del prepensionamento alla luce delle novità apportate dall’art. 1 comma 349 della L. 178/2020 (legge di bilancio 2021) e della successiva circ. INPS n. 48/2021 (si veda “Contratto di espansione con indennità totalmente cumulabile” del 26 marzo 2021).

Si ricorda che tali contratti possono essere stipulati nell’ambito dei processi di reindustrializzazione e riorganizzazione delle imprese con un organico superiore a 1.000 unità lavorative, che comportano, in tutto o in parte, una strutturale modifica dei processi aziendali finalizzati al progresso e allo sviluppo tecnologico dell’attività, nonché la conseguente esigenza

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU