X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Domenica, 24 ottobre 2021

FISCO

IMU agevolata per gli immobili merce con mancata locazione per l’intero anno

La locazione temporanea avvenuta in un esercizio non preclude la fruizione dell’aliquota agevolata o l’esenzione per gli anni futuri

/ Stefano SPINA

Giovedì, 29 aprile 2021

x
STAMPA

download PDF download PDF

In vista del pagamento dell’acconto IMU per l’anno 2021, previsto per il prossimo 16 giugno, si rende oltremodo attuale, per le imprese di costruzione, individuare gli immobili destinati alla vendita per poterli assoggettare ad aliquota ridotta.

Infatti, a seguito della riforma operata dall’art. 1 comma 738 L. 160/2019 relativa all’accorpamento di IMU e TASI, l’aliquota di base per i fabbricati costruiti e destinati alla vendita dall’impresa costruttrice è, per gli anni 2020 e 2021, pari allo 0,1% con possibilità di variazione, da parte del Comune, da un massimo dello 0,25% fino al suo azzeramento.
Solo a partire dal 1° gennaio 2022 per tali fabbricati ritornerà l’esenzione dal tributo.

Nel corso del tempo la prassi e la giurisprudenza hanno delineato ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU