X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Domenica, 26 settembre 2021 - Aggiornato alle 11.50

CONTABILITÀ

Valutazione d’azienda con giudizio sull’informativa prospettica

Secondo l’OIV in caso di informazione prospettica ritenuta non ragionevole, nel processo valutativo, il perito dovrà prescindere dal suo utilizzo

/ Fabrizio BAVA, Alain DEVALLE e Roberto SCHIESARI

Lunedì, 24 maggio 2021

x
STAMPA

download PDF download PDF

Su Eutekne.info abbiamo approfondito come, nell’ambito della valutazione d’azienda, il perito sia chiamato ad esprimere un giudizio di “ragionevolezza” sull’informativa prospettica (si veda “Nella valutazione d’azienda informativa prospettica basata sulla ragionevolezza” del 4 maggio 2021). Nel discussion paper n. 1/2021 “L’uso di informazione finanziaria prospettica nella valutazione d’azienda”, l’Organismo Italiano di Valutazione sottolinea che, in caso di informazione prospettica ritenuta non ragionevole, nel processo valutativo, il perito dovrà prescindere dal suo utilizzo.

Ci si può chiedere quando l’informativa prospettica sia da ritenere non ragionevole e come si debba procedere in tali casi.
L’informativa ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU