X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Domenica, 26 settembre 2021 - Aggiornato alle 11.50

FISCO

Le nuove percentuali di compensazione aggiornano il modello TR

Il DL Sostegni-bis fissa l’aliquota IVA al 5% per reagenti e apparecchiature diagnostiche

/ Corinna COSENTINO e Emanuele GRECO

Mercoledì, 28 luglio 2021

x
STAMPA

download PDF download PDF

Con la conversione in legge del decreto “Sostegni-bis” (DL 73/2021, conv. L. 106/2021) sono state introdotte alcune novità anche in ambito IVA.
Per quanto concerne il settore dell’agricoltura, è stato confermato l’innalzamento delle percentuali di compensazione applicabili alle cessioni di animali vivi della specie bovina e suina. Nello specifico, l’art. 68 comma 1 del DL 73/2021 stabilisce che, per l’anno 2021, le percentuali applicabili alle suddette operazioni sono fissate, entrambe, al 9,5%.
Negli anni precedenti, dette percentuali erano fissate, rispettivamente, al 7,65% e al 7,95%. Per effetto dell’innalzamento, dunque, i produttori agricoli che si avvalgono del regime IVA speciale ex art. 34 del DPR 633/72 possono beneficiare di una maggiore detrazione ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU