Chiudi senza accettare

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili ad avere un'esperienza di navigazione migliorata e funzionale al tipo di dispositivo utilizzato, secondo le finalità illustrate nella Cookie Policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, puoi farlo in qualsiasi momento selezionando Gestisci le preferenze.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Venerdì, 30 settembre 2022 - Aggiornato alle 6.00

IL CASO DEL GIORNO

Società veicolo alla prova dell’inclusione nel Gruppo IVA

/ Corinna COSENTINO e Simonetta LA GRUTTA

Mercoledì, 15 settembre 2021

x
STAMPA

download PDF download PDF

I c.d. “Veicoli 130”, ossia le Special Purpose Vehicles costituite ex L. 130/99, sono utilizzate nelle operazioni di cartolarizzazione dei crediti ed effettuano esclusivamente operazioni finanziarie esenti da IVA. Nell’ambito di gruppi societari, dunque, la costituzione di tali soggetti potrebbe condurre a valutare l’opzione per il regime del Gruppo IVA.

Di recente, con la risposta a interpello n. 534/2021, l’Amministrazione finanziaria è stata chiamata a pronunciarsi in merito. In particolare, nell’ambito dell’analisi volta a valutare la convenienza per il Gruppo Beta di costituire un soggetto passivo IVA unico, la controllante Alfa evidenziava la propria incertezza in merito alla sussistenza dei vincoli finanziario, economico e organizzativo proprio

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU